www.lg.com/it

Lunga vita agli smartphone con gli 800 cicli di ricarica LG

Telefonia | 28 febbraio 2013 4 commenti

 

Continuiamo ad esplorare il nuovo LG Optimus G. Tra le caratteristiche più interessanti del nuovissimo smartphone spicca anche una batteria a 800 cicli. Ecco tre domande e relative risposte che aiutano a comprendere questo dato.

800 cicli sono tanti o pochi?

Le batterie standard hanno una vita media di 500 cicli di carica e scarica. LG Chemical, l’azienda chimica più importante della Corea del Sud, è riuscita ad ampliare la vita media delle batterie dei cellulari di altri 300 cicli. Se le batterie standard perdono di efficienza dopo un anno e mezzo, queste nuove batterie lavorano al massimo dell’efficienza per più di due anni.

Ma che cosa si intende per “ciclo”?

Le batterie agli ioni di litio possono essere caricate un numero limitato di volte, definite “ciclo di carica”, dopodiché perdono efficienza. Una precisazione: se dopo aver usato metà della carica ricarichiamo lo smartphone e facciamo lo stesso un’altra volta, i cicli non sono due, bensì uno solo.

Non devo aspettare che la batteria sia completamente scarica prima di ricaricarla?

No, le celle in uso non sono sempre le stesse. Non esiste più il cosiddetto “effetto memoria” che obbligava a scaricare completamente le batterie prima di ricaricarle.

4 Commenti a “Lunga vita agli smartphone con gli 800 cicli di ricarica LG”

  1. antonio ha detto:

    ma la nuova batteria sio+ di Lg p760 a la stessa caratteristica? come funzionano i cicli? quando è la durata?
    io aspetto sepre sotto 20% per fare la ricarica, va bene?

  2. LG Blog ha detto:

    Ciao Antonio,
    la tecnologia SiO+ permette di avere maggiore densità di energia, ottenendo batterie con capacità maggiore in meno spazio.
    La tecnologia 800 cicli invece è diversa e non è presente sulle batterie di Optimus L9, che si attestano su circa 500 cicli di ricarica.

    Per la ricarica della batteria regolati in base alle tue necessità 🙂
    Se sei al 20% alle 2 di pomeriggio e hai davanti a te una lunga giornata, mettilo in carica. Se invece sono già le 19:00, magari mettilo in carica prima di dormire.

    Grazie per l’interesse verso i nostri prodotti, continua a seguirci per altri suggerimenti utili!

  3. giorgio ha detto:

    e la prima carica di quanto la devo dare? devo aspettare che si scarichi completamente?

Lascia un Commento